Pagina 17 di 18

Re: Giochi di Archimede: 21 novembre 2019

MessaggioInviato: 24/11/2019, 12:27
da afullo
@Peter22: più che di errore parlerei di ambiguità, ma comunque di una situazione in cui l'interpretazione non è unica.

@Giov05: a leggere qui, l'anno scorso la prova si è tenuta al Cafiero di Barletta, una scuola. Si può anche tenere conto dei partecipanti alla gara oltre che al numero di studenti della scuola, ma naturalmente nel caso è inopportuna una proporzionalità diretta, visto che se partecipano in pochi, con tutta plausibilità hanno partecipato i più interessati, che tendenzialmente coincidono con i migliori.

Peraltro, last but not least, lab diceva sull'OliForum che alcuni distretti seguono delle regole un po' diverse, c'è anche chi fa passare alla fase provinciale i migliori punteggi in assoluto del distretto, indipendentemente dalla scuola di provenienza. Questo secondo me è ingiusto: il senso della gara di febbraio, introdotta successivamente ai Giochi di Archimede e alla gara nazionale, è proprio quello di impedire furbate all'interno delle scuole; il Kangourou ha fatto lo stesso in tempi molto più recenti, dopo che per anni il deterrente anti-cheat è stato la squalifica per un certo numero di anni della scuola se alla fase nazionale i suoi studenti ottenevano punteggi scandalosamente bassi (il che veniva così sicuramente imputato al fatto di averli fatti passare non per merito).

Qualificando in base al punteggio e non in base alla scuola, cosa impedisce ad un istituto disonesto di svolgere la prova in maniera non regolare? Se tanto della scuola ne devono passare un certo numero, allora è contro l'interesse della stessa barare, perché finirebbe solo per mandare alle provinciali gente scarsa che poi sfigurerebbe; ma se il numero può variare in funzione del risultato, diventa conveniente alzare i punteggi in maniera non regolare...

Re: Giochi di Archimede: 21 novembre 2019

MessaggioInviato: 24/11/2019, 13:13
da Giov05
Speriamo bene

Re: Giochi di Archimede: 21 novembre 2019

MessaggioInviato: 24/11/2019, 13:36
da afullo
C'è anche chi poi ne fa passare un certo numero per scuola, indipendentemente dalle dimensioni dell'istituto e dai partecipanti ai Giochi, ma pure quello mi sembra poco commisurato a dei principi di equità sostanziale. Il fatto però è che formalmente gli istituti hanno piena autonomia su come selezionare gli studenti per la fase distrettuale: anche gli stessi Giochi di Archimede sono una gara che la Commissione Olimpiadi propone, ma in teoria una scuola potrebbe, anche se di fatto non succede mai o quasi, decidere per operare la selezione in maniera del tutto autonoma. Parimenti, i responsabili distrettuali hanno piena autonomia su quanti prendere, tra quelli proposti dai responsabili d'istituto.

Certo, tutto sta a come si comportano le singole scuole: per esempio, può capitare che in un istituto ci siano problemi la mattina stessa della gara che impediscano il regolare svolgimento della prova, e allora la si può valutare di annullare ai fini della qualificazione, e di far dipendere la stessa da una prova preparata a posteriori, ma è una situazione giustificata da un evento contingente.

Tra l'altro, nel calcolare il tuo punteggio, hai tenuto conto che alcune delle risposte relative alle griglie T2, T3 e T4 del biennio, presenti nel primo post, non erano corrette? Ne parlavamo nelle pagine precedenti, stamattina ho sostituito i relativi file con quelli aggiornati, ora sono tutte giuste.

Re: Giochi di Archimede: 21 novembre 2019

MessaggioInviato: 24/11/2019, 14:25
da Giov05
afullo ha scritto:C'è anche chi poi ne fa passare un certo numero per scuola, indipendentemente dalle dimensioni dell'istituto e dai partecipanti ai Giochi, ma pure quello mi sembra poco commisurato a dei principi di equità sostanziale. Il fatto però è che formalmente gli istituti hanno piena autonomia su come selezionare gli studenti per la fase distrettuale: anche gli stessi Giochi di Archimede sono una gara che la Commissione Olimpiadi propone, ma in teoria una scuola potrebbe, anche se di fatto non succede mai o quasi, decidere per operare la selezione in maniera del tutto autonoma. Parimenti, i responsabili distrettuali hanno piena autonomia su quanti prendere, tra quelli proposti dai responsabili d'istituto.

Certo, tutto sta a come si comportano le singole scuole: per esempio, può capitare che in un istituto ci siano problemi la mattina stessa della gara che impediscano il regolare svolgimento della prova, e allora la si può valutare di annullare ai fini della qualificazione, e di far dipendere la stessa da una prova preparata a posteriori, ma è una situazione giustificata da un evento contingente.

Tra l'altro, nel calcolare il tuo punteggio, hai tenuto conto che alcune delle risposte relative alle griglie T2, T3 e T4 del biennio, presenti nel primo post, non erano corrette? Ne parlavamo nelle pagine precedenti, stamattina ho sostituito i relativi file con quelli aggiornati, ora sono tutte giuste.


Avevo già verificato le soluzioni giuste e ho totalizzato precisamente 58 punti su 80 come già detto.

Re: Giochi di Archimede: 21 novembre 2019

MessaggioInviato: 24/11/2019, 16:11
da afullo
Ok, era per esserne certi. Comunque, tirando le somme, le carte in regola le hai tutte, certo tutto può succedere ma puoi iniziare ad allenarti per febbraio, male che vada sarà lavoro utile per gli anni a venire ;)

Re: Giochi di Archimede: 21 novembre 2019

MessaggioInviato: 24/11/2019, 16:14
da Giov05
Beh che dire... Grazie per la disponibilità e per le preziose risposte ricevute.

Re: Giochi di Archimede: 21 novembre 2019

MessaggioInviato: 24/11/2019, 17:52
da Noka58
Rispetto alla qualificazione alle provinciali varia moltissimo. Nella mia provincia, per esempio, l'anno scorso avevano fatto un cutoff di 70 (un po' altino, dato che poi un mio amico che aveva fatto 69 ad Archimede ed è passato per raccomandazione ha fatto 68 alle provinciali arrivando secondo).
.
Rispetto al problema del puzzle di cui ho letto la discussione precedente: ho inviato un messaggio alla pagina instagram (data la sponsorizzazione :lol: ) e mi hanno fatto sapere che i vertici hanno dato per scontato che n>1. Una scelta secondo me un po' ingiusta perché con solo 3 caratteri aggiuntivi avrebbero potuto far chiarezza sul testo evitando molti errori. Io, per esempio, è stato il primo valore che ho analizzato e così facendo, oltre a sbagliare un problema, mi sono probabilmente giocato l'ammissione alle provinciali al mio ultimo anno :cry:

Re: Giochi di Archimede: 21 novembre 2019

MessaggioInviato: 24/11/2019, 19:35
da afullo
70 per l'intera provincia, indipendentemente dalla scuola? Così può variare maggiormente perché, come dicevo, alcune scuole possono far fare ai propri studenti punteggi più alti di quelli che meriterebbero. Poi magari non è successo, ma la dinamica è possibile...

Re: Giochi di Archimede: 21 novembre 2019

MessaggioInviato: 24/11/2019, 22:41
da Noka58
Sì, punteggio generico con la provincia ma dovrebbero anche esserci degli studenti minimi per scuola (mi sembra 2 per biennio e 2 per triennio ma non sono sicuro). Un'altra particolarità che abbiamo è una fase intermedia tra provinciali e Cesenatico :shock:

Re: Giochi di Archimede: 21 novembre 2019

MessaggioInviato: 24/11/2019, 23:37
da afullo
Ah capito, un po' come è stato fatto negli ultimi anni per le categorie L1 e L2 dei Giochi della Bocconi, dove passa il 10% di ogni distretto, poi i posti rimanenti vengono assegnati sulla base di criteri nazionali. Ma lì avviene dopo, nel senso che non c'è una fase scolastica, quindi si è già tra la distrettuale e la nazionale.

Quanto alla particolarità, sapevo che facessero qualcosa del genere a Trento, dove il primo delle provinciali si qualificava direttamente, mentre dal secondo in poi un certo numero di piazzati si giocava i posti rimanenti in una sorta di playoff di soli dimostrativi...