Problemino di fisica

Altre competizioni di carattere scientifico e non: Olimpiadi di Fisica, Olimpiadi di Chimica, Olimpiadi di Biologia, Olimpiadi di Filosofia, ecc...

Problemino di fisica

Messaggioda BlackBolt99 » 11/12/2015, 14:56

Un satellite ruota intorno alla Terra a velocità costante. Vorrei sapere se la risultante delle forze agenti sul satellite è nulla o no
BlackBolt99
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 25/11/2015, 16:13

Re: Problemino di fisica

Messaggioda samu 1402 » 11/12/2015, 15:24

no, perché se continua a muoversi c'è comunque una forza che ci agisce
2^30(2^31-1) è il più grande numero perfetto che sia mai stato scoperto, perché, dato che è una pura curiosità senza essere utile, è improbabile che qualsiasi persona cerchi di trovare un numero che lo superi
samu 1402
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 09/12/2015, 15:37

Re: Problemino di fisica

Messaggioda Enigmatico » 11/12/2015, 15:26

Dall'alto della mia ignoranza ti dico di sì: la forza centrifuga è bilanciata dall'attrazione gravitazionale della Terra e, in generale, un corpo che si muove a velocità costante ha risultante delle forze nulla.
Enigmatico
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 23/10/2015, 21:07

Re: Problemino di fisica

Messaggioda samu 1402 » 11/12/2015, 15:36

premesso che ne so ben poco e non vorrei confondere nessuno, ma il moto non può essere considerato una forza?
2^30(2^31-1) è il più grande numero perfetto che sia mai stato scoperto, perché, dato che è una pura curiosità senza essere utile, è improbabile che qualsiasi persona cerchi di trovare un numero che lo superi
samu 1402
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 09/12/2015, 15:37

Re: Problemino di fisica

Messaggioda samu 1402 » 11/12/2015, 15:48

ehm ok ne ho detta una grossa, chiedo perdono
2^30(2^31-1) è il più grande numero perfetto che sia mai stato scoperto, perché, dato che è una pura curiosità senza essere utile, è improbabile che qualsiasi persona cerchi di trovare un numero che lo superi
samu 1402
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 09/12/2015, 15:37

Re: Problemino di fisica

Messaggioda Veritasium » 11/12/2015, 16:01

Mi permetto di dissentire con entrambi :D : per prima cosa, il fatto che un corpo si muova a velocità costante non significa che c'è una forza che continua ad agire ma il contrario, ovvero che la risultante è nulla (Prima legge di Newton). Tuttavia ciò vale per i moti rettilinei! Infatti, se un corpo si muove di moto uniforme circolare, c'è la forza centripeta, diretta verso il centro della circonferenza e perpendicolare alla velocità (pensata come vettore) che agisce sul corpo. La velocità è quindi tangente alla circonferenza, e il corpo rimane in moto uniforme. Se la forza cessasse, il corpo partirebbe per la tangente! La risposta è quindi: no, la risultante non è nulla perchè c'è una forza che agisce sul corpo (centripeta, pari a [tex]\frac{mv^2}{r}[/tex]); ma non perchè continua a muoversi, bensì per il particolare tipo di moto che segue ;)
Per chi se lo chiedesse, era una domanda della prova di fisica di oggi, e la risposta era "solo la terza"
Veritasium
 
Messaggi: 197
Iscritto il: 30/03/2015, 20:36

Re: Problemino di fisica

Messaggioda Enigmatico » 12/12/2015, 2:00

Hai ragione, l'ho sparata grossa e ho sbagliato anche in gara
Enigmatico
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 23/10/2015, 21:07

Re: Problemino di fisica

Messaggioda CaptainJohnCabot » 12/12/2015, 19:21

Mi permetto di intervenire sull'argomento, dato che in Fisica (almeno nella parte che ho studiato) non sono così scarso quanto lo sono in Matematica :lol:

da Veritasium » ieri, 16:01
Per prima cosa, il fatto che un corpo si muova a velocità costante non significa che c'è una forza che continua ad agire ma il contrario, ovvero che la risultante è nulla (Prima legge di Newton). Tuttavia ciò vale per i moti rettilinei! Infatti, se un corpo si muove di moto uniforme circolare, c'è la forza centripeta, diretta verso il centro della circonferenza e perpendicolare alla velocità (pensata come vettore) che agisce sul corpo


Corretto :D
In particolare per precisare è sempre vero che un corpo si muove con velocità costante se e solo se la forza che agisce su di esso è nulla, almeno nei sistemi di riferimento inerziali, come ci conferma il primo principio di Newton che Veritasium ha citato. Il problema è che la velocità è un vettore, quindi affinché sia costante deve rimanere tale in direzione, verso e modulo. Ora nel caso del moto circolare uniforme la velocità tangenziale è costante solo in modulo, dato che la direzione e il verso variano. Ora se direzione e verso variano ci deve essere una variazione di velocità e quindi anche un'accelerazione, che in questo caso sarà detta centripeta. Ma quindi se c'è un'accelerazione per il secondo principio della dinamica ci dovrà essere anche una forza con stessa direzione e verso dell'accelerazione (per questo anche la Forza sarà centripeta).

da Enigmatico » ieri, 15:26
Dall'alto della mia ignoranza ti dico di sì: la forza centrifuga è bilanciata dall'attrazione gravitazionale della Terra


Questa parte di solito è invece causa di confusione, cercherò di spiegarla nel modo più chiaro possibile.
Più che forza 'propria' la forza centripeta è un 'tipo' di forza. Nel caso citato da Enigmatico la forza di gravità non è 'bilanciata' dalla forza centripeta, è la forza centripeta. Altri casi sono frequentemente riportati anche sui libri, ad esempio la forza di attrito tra le gomme di un auto e l'asfalto può essere centripeta se permette all'auto di muoversi di moto circolare uniforme (molti problemi di fisica possono essere risolti considerando che una forza, di attrito, gravità ecc..., è una forza centripeta, cosa che spesso permette di impostare sistemi).

Su questo concetto ho trovato un problema particolarmente esemplificativo e carino sull'Amaldi (stranamente), lo riporto di seguito per chi volesse provarlo:

La parete laterale di un imbuto è inclinata di 45°. Su di essa è poggiato un cubetto di ghiaccio di 50 g a distanza d=10 cm dall'asse dell'imbuto. Assumi che l'attrito tra il cubetto e l'imbuto sia trascurabile. A quale velocità angolare deve ruotare l'imbuto affinché il cubetto si muova di moto circolare uniforme e non scenda nell'imbuto?
Testo nascosto:
Risultato: 7,0 rad/s

Testo nascosto:
In questo caso provate a prendere come forza centripeta il peso del cubetto di ghiaccio

Testo nascosto:
Ricordate che bisogna considerare solamente la componente della forza peso che giace sul piano di rotazione (ovvero una componente della componente parallela al piano inclinato dell'imbuto della forza peso, scelto il giusto piano cartesiano di riferimento.

Testo nascosto:
Non posto la soluzione intera per evitare di dilungarmi troppo su argomenti di Fisica su un forum di Matematica. Se qualcuno ne avesse bisogno chieda pure in privata, anche se credo che con i suggerimenti si risolva facilmente.



Scusate se sono stato eccessivamente prolisso a volte mi capita :lol:
Spero che sia tutto chiaro e che non ci siano imprecisioni troppo gravi :mrgreen:
"Transire suum pectus mundoque potiri"
Avatar utente
CaptainJohnCabot
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 02/08/2015, 11:38
Località: Roma


Torna a Altre Gare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite