preparazione ai provinciali e cesenatico

Giochi di Archimede, Gara provinciale, Gara Nazionale, Gara a squadre, Giochi della Bocconi, Kangourou della Matematica, Corsi di preparazione, Simulazioni...

preparazione ai provinciali e cesenatico

Messaggioda Xeno10 » 25/11/2018, 17:20

L'anno scorso come allenamento ho finito tutti i provinciali. Ora non me li ricordo chissà quanto. Ora devo affrontare una fase di preparazione ai provinciali e a cesenatico. Secondo voi cosa mi conviene fare? Riprendo i vecchi febbraio ora o magari prima della prova per rinfrescare la memoria? Mi preparo sull'engel che possiedo oppure su altro? Troppo presto per l'Engel? Possiedo anche un libro di Terence Tao e la collana UMath della mathesis. Cosa faccio?
Grazie mille delle risposte
Xeno10
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 23/11/2017, 13:40

Re: preparazione ai provinciali e cesenatico

Messaggioda afullo » 25/11/2018, 21:37

Per ora penso che convenga prepararti su esercizi di livello paragonabile a quelli di febbraio, ma non sulle prove già fatte. Perché anche se non ti sembra di ricordarle, magari mentre le affronti ti tornano in mente dei passaggi, facilitando di fatto la loro risoluzione rispetto ad una situazione reale...
afullo
 
Messaggi: 1450
Iscritto il: 13/03/2013, 22:06

Re: preparazione ai provinciali e cesenatico

Messaggioda Xeno10 » 25/11/2018, 22:03

afullo ha scritto:Per ora penso che convenga prepararti su esercizi di livello paragonabile a quelli di febbraio, ma non sulle prove già fatte. Perché anche se non ti sembra di ricordarle, magari mentre le affronti ti tornano in mente dei passaggi, facilitando di fatto la loro risoluzione rispetto ad una situazione reale...

Cosa consigli? Dove posso trovare gli esercizi?
Grazie mille
Xeno10
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 23/11/2017, 13:40

Re: preparazione ai provinciali e cesenatico

Messaggioda afullo » 26/11/2018, 12:58

AHSME e AIME, per esempio.
afullo
 
Messaggi: 1450
Iscritto il: 13/03/2013, 22:06

Re: preparazione ai provinciali e cesenatico

Messaggioda Xeno10 » 26/11/2018, 17:32

afullo ha scritto:AHSME e AIME, per esempio.

Grazie mille
Xeno10
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 23/11/2017, 13:40

Re: preparazione ai provinciali e cesenatico

Messaggioda mr96 » 28/11/2018, 16:54

Gli AIME li eviterei, sono particolarmente rognosi anche come preparazione per la GaS di Cesenatico secondo me (ed è anche giusto, visto che selezionano per le USAMO), secondo me fai AMC12/AHSME oppure i vecchi INdAM. Poi non sottovalutare gli esercizi delle GaS se proprio non trovi altro, sono sempre un buon allenamento.
mr96
 
Messaggi: 1458
Iscritto il: 11/02/2014, 20:37

Re: preparazione ai provinciali e cesenatico

Messaggioda Lomoulin » 30/11/2018, 8:18

mr96 ha scritto:Gli AIME li eviterei, sono particolarmente rognosi anche come preparazione per la GaS di Cesenatico secondo me (ed è anche giusto, visto che selezionano per le USAMO), secondo me fai AMC12/AHSME oppure i vecchi INdAM. Poi non sottovalutare gli esercizi delle GaS se proprio non trovi altro, sono sempre un buon allenamento.


In che senso gli AIME sono rognosi? Io ho guardato gli AIME I dal 2000 al 2009 per adesso e oltre ad alcune soluzioni molto contose non mi sembrano così terribili
Lomoulin
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 30/11/2018, 8:09

Re: preparazione ai provinciali e cesenatico

Messaggioda mr96 » 30/11/2018, 10:53

Lomoulin ha scritto:
mr96 ha scritto:Gli AIME li eviterei, sono particolarmente rognosi anche come preparazione per la GaS di Cesenatico secondo me (ed è anche giusto, visto che selezionano per le USAMO), secondo me fai AMC12/AHSME oppure i vecchi INdAM. Poi non sottovalutare gli esercizi delle GaS se proprio non trovi altro, sono sempre un buon allenamento.


In che senso gli AIME sono rognosi? Io ho guardato gli AIME I dal 2000 al 2009 per adesso e oltre ad alcune soluzioni molto contose non mi sembrano così terribili

Nel senso che sono particolarmente contosi e, soprattutto gli ultimi, sono a un livello decisamente più alto di febbraio, anche come teoria richiesta. È uscita roba di geometria fattibile quasi esclusivamente con Ceva per esempio, o roba con i complessi, che mi sembrano un po' overkill. Poi chi è molto bravo riesce comunque a farli, ma come preparazione per passare febbraio per la prima volta non li vedo adatti. Per citare quelli che hai fatto tu, prendi per esempio l'8 del 2008, concettualmente è un problema facile ma del tutto inadatto a febbraio, e che rischia solo di confondere chi non sa lavorare con i complessi (o magari non ha nemmeno una definizione di arctg)
mr96
 
Messaggi: 1458
Iscritto il: 11/02/2014, 20:37

Re: preparazione ai provinciali e cesenatico

Messaggioda Lomoulin » 30/11/2018, 12:36

Vero, danno molta più importanza alla trigonometria e altri argomenti che effettivamente da noi hanno meno importanza, per quanto siano utili in alcuni problemi da Gas. Nel mio caso è la seconda volta che mi preparo a febbraio(anche se sono in quinta) e i primi AIME I non mi sembravano male; direi che quelli li finisco e poi mi dedicherò agli altri che hai consigliato e ai dimostrativi. Consigli per quest'ultimi? Le gare vecchie di febbraio le ho guardate tutte, ma mi sembra che i nuovi dimostrativi siano molto più difficili di quelli vecchi
Lomoulin
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 30/11/2018, 8:09

Re: preparazione ai provinciali e cesenatico

Messaggioda Xeno10 » 30/11/2018, 19:25

Grazie mille mr96.
Xeno10
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 23/11/2017, 13:40

Prossimo

Torna a Gare Matematiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti