Disegno tecnico

Cavolate, barzellette, cose che non c'entrano niente, e tutto il resto.

Disegno tecnico

Messaggioda Livex » 13/10/2014, 21:37

Allora la situazione è questa, attualmente spendo 5-6 ore a settimana per questa materia, insomma c'è una tavola nuova da fare a settimana e, complice il fatto che con le squadre e il compasso sono un macellaio, e pure che la professoressa non spiega, la situazione sta diventando insostenibile.

Da quel che ho sentito, nelle altre scuole questa materia viene snobbata a favore di storia dell'arte, probabilmente siamo uno dei pochi scientifici a farla seriamente (o a farla con una prof. molto poco professionale), non lo so, fatto sta che devo trovare una soluzione.

Tipo come avete fatto a migliorare grafia e tratto? Dove studiare la teoria (visto che davvero non ci è mai stata spiegata)? Come non tracciare una retta come se aveste il parkinson (a volte il righello non basta)? Escamotage per disegnare più in fretta e per cancellare decentemente senza eliminare mezzo disegno (per esempio poco tempo fa ho scoperto la gomma matita, utilissima)? Trucchi? Cose così :D
Livex
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 15/03/2013, 15:33

Re: Disegno tecnico

Messaggioda mr96 » 13/10/2014, 21:48

Livex ha scritto:Allora la situazione è questa, attualmente spendo 5-6 ore a settimana per questa materia, insomma c'è una tavola nuova da fare a settimana e, complice il fatto che con le squadre e il compasso sono un macellaio, e pure che la professoressa non spiega, la situazione sta diventando insostenibile.

Da quel che ho sentito, nelle altre scuole questa materia viene snobbata a favore di arte e immagine, probabilmente siamo uno dei pochi scientifici a farla seriamente (o a farla con una prof. molto poco professionale), non lo so, fatto sta che devo trovare una soluzione.

Tipo come avete fatto a migliorare grafia e tratto? Dove studiare la teoria (visto che davvero non ci è mai stata spiegata)? Come non tracciare una retta come se aveste il parkinson (a volte il righello non basta)? Escamotage per disegnare più in fretta e per cancellare decentemente senza eliminare mezzo disegno (per esempio poco tempo fa ho scoperto la gomma matita, utilissima)? Trucchi? Cose così :D


La mia soluzione è stata: dalla terza in poi da noi non si fa più. Comunque io perdo anche più ore nella materia "Sistemi e Reti" (faccio un'indirizzo informatico) perchè per ogni progettuncolo il nostro prof esige uno schema di rete, e io sono abbastanza negato ad organizzarmi gli spazi e a non "ingarbugliare" il disegno, quindi mi tocca rifarlo qualche triliardo di volte. Per il disegno a mano libera boh, una matita molto dura (tipo una 2H o 3H) per non sporcare il foglio, una gomma bianca per lo stesso motivo, cestinare la gomma matita ( :lol: ), squadrette decenti (io le usavo in metallo) e un po' di esercizio, e vedi che le cose vengono...
mr96
 
Messaggi: 1399
Iscritto il: 11/02/2014, 20:37

Re: Disegno tecnico

Messaggioda Gizeta » 13/10/2014, 22:10

Per me è stato un incubo durato (fortunatamente) il solo biennio: certe volte ho ripetuto una stessa tavolta anche cinque o sei volte :roll:
Gizeta
 
Messaggi: 811
Iscritto il: 27/11/2013, 17:16

Re: Disegno tecnico

Messaggioda xXStephXx » 13/10/2014, 22:46

Io ricordo che in primo liceo la prof di arte mi terrorizzava con le tavole... non voleva cancellature, non voleva linee di tratto leggermente diverso... non lasciava nessuna liberà di esecuzione delle tavole... Una volta mi ha detto che non avevo capito le proiezioni ortogonali perchè ero partito dal piano verticale anzichè orizzontale come aveva detto lei e son stato mezz'ora ad insistere che stava sparando cretinate... Infatti in quinto liceo ero arrivato a litigarci esplicitamente tutte le volte che c'era :lol: (Oltre ai litigi con quella di italiano/latino e quella di inglese)... Diverse volte le avevo risposto male... Lei comunque si atteggiava in modo antipatico, una volta mi ha controllato il quaderno... (perchè lei giustamente controllava se uno aveva preso per bene tutti i suoi appunti anche a 18 anni :o ) e fino a quel giorno non avevo mai avuto un quaderno per la sua materia... Io le avevo detto che non serve a niente, tanto mi ricordavo la procedura per fare la tavola... E la sua risposta mi ha lasciato allucinato: "Voi dovete tenere un quaderno ordinato sennò uno che lo guarda pensa che nelle mie ore non si fa niente". Che poi a me l'arte, quella vera, mi è sempre paciuta. Mi è sempre piaciuto disegnare, dipingere o scolpire... il discorso è che il disegno tecnico non ha nulla di artistico o di creativo, è solo una gran rottura di scatole che non richiede manco manualità ma solo scoglionamenti... e anche quella prof di carattere non era per niente artistica :lol: In quarto liceo ci è venuta a fare supplenza una di arte molto più simpatica :D
xXStephXx
 
Messaggi: 625
Iscritto il: 23/03/2013, 18:12

Re: Disegno tecnico

Messaggioda afullo » 13/10/2014, 23:15

Nel disegno manuale sono sempre stato una frana, per fortuna quello tecnico si è fermato alle medie, e quello artistico al biennio. ;)

In realtà nel mio lavoro produco dei contenuti per i quali il disegno tecnico è una delle applicazioni dirette, ma il fatto che non debba mettermi con matita e righello permette di dare un contributo a quell'ambito ben superiore di quello che potrei concedere tra squadrette e compassi... :D
afullo
 
Messaggi: 1250
Iscritto il: 13/03/2013, 22:06


Torna a Altro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite