Cesenatico 2017

Iniziative ed eventi OliMaTO, e tutto ciò che riguarda questo progetto.

Cesenatico 2017

Messaggioda Fastalla » 28/03/2017, 19:34

Ciao, sono passato a Cesenatico 2017, e avevo una domanda:
Ma in 4 giorni, a Cesenatico cosa si fa?
La gara, in particolare, che giorno è XD ???

Qualsiasi altra informazione è comunque gradita, grazie!
Fastalla
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 01/12/2015, 23:34

Re: Cesenatico 2017

Messaggioda mr96 » 28/03/2017, 20:04

Di solito è tipo: giovedì arrivo, sistemazione, forse conferenze, comunque niente gare. Venerdì mattina gara individuale, venerdì pomeriggio semifinali a squadre, sabato mattina finale a squadre, sabato pomeriggio premiazione squadre (e beach volley), domenica mattina premiazione individuale, e poi niente, si torna a casa :lol:
mr96
 
Messaggi: 1398
Iscritto il: 11/02/2014, 20:37

Re: Cesenatico 2017

Messaggioda Fastalla » 29/03/2017, 21:29

Ok grazie!
Da quello che hai detto sono allora sicuro sarà una bella esperienza XD
Nonostante ciò sulla carta credo di essere il più sfavorito contando che fino alla notizia del Cesenatico avevo 4 in matematica (doverosamente alzato a 5 dalla professoressa il giorno dopo ;-) ) e ai giochi di Archimede sono passato con 55 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ora ho deciso di optare per un allenamento intensivo per cercare di combinare qualcosa di dignitoso al Cesenatico, ma a questo punto chissà... ;)
Fastalla
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 01/12/2015, 23:34

Re: Cesenatico 2017

Messaggioda Federico II » 31/03/2017, 19:00

Forse la sezione giusta per questa discussione era "Gare Matematiche", ma comunque, permettetemi di dare una descrizione più completa, che sicuramente sarà meno breve da leggere, ma darà meglio un'idea di cosa veramente si fa a Cesenatico e di cosa rende questi 4 giorni veramente speciali. Oltre a rispondere più esaustivamente a Fastalla, questa descrizione potrà servire anche agli altri neofiti che vogliono saperne qualcosa in più, ma anche come occasione di confronto per tutti voi che conoscete bene Cesenatico, nonché per i posteri. Uso gli spoiler per non far apparire un blocco di testo troppo lungo.


Giovedì:
Testo nascosto:
Si arriva, solitamente la sera, nella stazione e ci si reca nei rispettivi alberghi, dove ci si sistema nelle camere e si cena.
Dopo cena si può uscire e girare per le strade di Cesenatico, per il lungomare e per i bar, incontrare altri ragazzi e iniziare a conoscere l'ambiente molto piacevole e i ragazzi che lo frequentano. È un ambiente molto insolito, in cui la passione per la matematica accomuna tutti anziché essere un elemento discriminatorio o sinonimo di sfigatezza. In questi giorni a Cesenatico si farà ciò che si ama in ottima compagnia, e ci saranno tante occasioni sia per farsi valere e avere grandi soddisfazioni, sia per divertirsi e vivere bellissimi momenti insieme agli altri. Si conosceranno anche alcuni giochi popolari tra gli olimpionici, a cui si potrà giocare in ogni momento, ad esempio il celeberrimo contact, oppure una rivisitazione di lupus che aggiunge Sam, il bresciano e Nikkio ai personaggi.
Questa prima boccata d'aria sarà abbastanza breve: soprattutto per chi la mattina dopo ha la gara individuale, è consigliabile non andare a dormire troppo tardi.

Venerdì:
Testo nascosto:
Sveglia di buon mattino per i concorrenti della gara individuale, e ci si reca alla colonia Agip per lo svolgimento della stessa. Di solito si arriva entro le ore 8:00, quando ci sono i saluti delle autorità, e subito dopo c'è la gara, all'incirca dalle 8:30 alle 13:00. Per chi non fa la gara individuale sveglia libera, e mattinata libera per andare al mare. Visto che la gara si svolge in un'aula che dà direttamente sulla spiaggia attraverso pareti trasparenti, i non-concorrenti possono anche tirare pernacchie a noi poveri concorrenti intenti a (tentare di) risolvere quei 6 problemi dimostrativi impossibili mentre loro sono in spiaggia. In realtà tanto poveri non siamo: la gara è molto stimolante, e anche quelle 4 ore e mezza in sé sono ricche di emozioni, oltre a tutto ciò che è ad esse legato.
Finita la gara vengono distribuite le soluzioni a tutti i partecipanti, e tornando in albergo per il pranzo si discute animatamente dei problemi, si tenta di stimare i punteggi e si fanno ipotesi più o meno azzardate sulla classifica e soprattutto sui cosiddetti cut-off, le soglie minime di punteggio per ottenere la medaglia di bronzo, d'argento o d'oro.
Dopo pranzo ci sono due attività. Una è la semifinale della gara a squadre, che si svolge in 4 gironi: si può capitare in due possibili luoghi (Palasport e palestra del liceo Ferrari) e in due possibili orari (di norma, 15:30-17:00 o 17:30-19:00). La gara a squadre è molto spettacolare e veramente divertente per i concorrenti (anche grazie alle ambientazioni dei problemi), ma anche per gli spettatori (gli accompagnatori, e in generale tutti coloro che non fanno parte delle squadre in gara, possono assistere dagli spalti). Nella classifica c'è una linea rossa: posizionarsi oltre questa linea comporta l'accesso sicuro alla finale della mattina dopo. L'altra attività è un po' di sano svago in spiaggia, dove si possono incontrare altri ragazzi e divertirsi in compagnia, ad esempio (tra le attività più comuni) giocando a beach volley su uno dei numerosi campi. Di solito nell'arco del pomeriggio si fanno entrambe queste attività, con un ordine tra le due che dipende dall'orario della semifinale in cui si capita. Chi non fa la gara a squadre può dedicare l'intero pomeriggio all'altra attività, oppure andare ad assistere alle semifinali.
Finito il pomeriggio c'è la cena in albergo, dopodiché si può di nuovo uscire. Oltre a divertirsi con gli altri ragazzi, fare baldoria, mangiare e bere, stavolta c'è un motivo fondamentale per farlo: in un certo momento della serata, in un certo luogo (ad esempio l'hotel Little), vengono svelate tutte le squadre ammesse in finale: non si tratta soltanto di quelle che hanno superato la linea rossa, ma anche di qualche fortunata ripescata (anche se in realtà i ripescaggi dipendono poco dalla fortuna e molto dai risultati delle semifinali). Contestualmente avviene l'iscrizione alla finale di tutte le squadre ammesse, e poi si può continuare a girare per Cesenatico, sempre con l'invito a non fare troppo tardi per chi ha la finale della gara a squadre la mattina dopo, mentre gli altri sono più liberi.

Sabato:
Testo nascosto:
Sveglia un po' più comoda per la finale della gara a squadre, che di solito inizia per le 9:45, ma neanche troppo, visto che bisogna arrivare al Palasport, sede della finale, con largo anticipo, a causa della grande quantità di controlli di polizia aeroportuale che bisogna superare per entrare: controlli volti a scovare non solo eventuali calcolatrici o cellulari (che in realtà nessuno si porta visto che lo spirito della gara è di grande onestà), ma anche oggetti sospetti come orologi digitali, e soprattutto buste di caramelle o etichette di bottiglie al cui interno potrebbero essere scritte formule, lattine con cui si potrebbero disegnare circonferenze o tavolette di cioccolata quadrettate che ricordano righe graduate. Controlli di questo tipo c'erano anche in semifinale, ma ora sono ancora più severi: la gara è quella più importante e decisiva, ma ci sono anche più bocche di organizzatori da sfamare (il giorno prima erano divisi tra le due sedi), e quindi più voglia di sequestrare dolciumi da parte loro. Dopo i controlli e l'ingresso delle squadre in campo inizia la gara: due ore molto intense sia come concentrazione che come emozioni, in cui ci si diverte ad un livello veramente stratosferico. Stavolta alle ambientazioni dei problemi si aggiungono i travestimenti degli organizzatori. Per chi non fa la gara è possibile assistere e fare il tifo dagli spalti (lo spettacolo è alle stelle) oppure partecipare alla gara del pubblico, che si svolge in parallelo fuori dal palazzetto con testi simili a quelli della finale ma un po' più difficili (possono partecipare anche universitari e adulti). In alternativa c'è sempre la spiaggia, ma il mio consiglio è di recarsi al palazzetto (sia che si voglia fare la gara del pubblico, sia che si preferisca semplicemente assistere), visto il bellissimo clima che si crea.
Dopo la finale, tra i festeggiamenti di chi ha vinto o ha ottenuto un buon risultato (i risultati si sanno in tempo reale), si torna in albergo per il pranzo, e subito dopo (intorno alle 15:00) c'è la premiazione alla colonia Agip per le migliori (l'anno scorso 15) squadre classificate, dal basso verso l'alto e con qualche squadra straniera nel mentre. Chi non deve essere premiato può iniziare subito il pomeriggio al mare, oppure, se preferisce, assistere alla premiazione. I premiati e gli altri presenti alla premiazione raggiungono poi gli altri sulle spiagge, dove si trovano sempre ragazzi che si vogliono divertire dopo tutte le faticose, anche se belle, imprese olimpiche. Si può giocare a beach volley, discorrere anche di matematica, fare tante attività in compagnia (tra cui il sopracitato contact) e magari, se il meteo lo permette, anche tentare un bagno nel mare, che in ogni caso non è mai troppo caldo.
I divertimenti continuano dopo cena, quando si esce tutti insieme a fare baldoria, si festeggia, si mangia e si beve. Alcuni sono attratti dagli alcolici disponibili al supermercato e nei bar, una birra o un brindisi per festeggiare ci sta sempre, ma sconsiglio di abusare dell'alcool: meglio divertirsi in modo sano (e sicuramente è possibile), e soprattutto meglio vivere davvero i bei momenti, senza cercare una finta euforia che in realtà provoca solo danni.

Domenica:
Testo nascosto:
Si inizia con lo stesso clima del sabato sera: non c'è nessuna gara in vista e quindi, essendo anche l'ultima notte, non c'è motivo di andare a letto prima di mezzanotte. C'è chi decide, ad una certa ora della tarda notte, di tornare in albergo per dormire un pochino, altri invece preferiscono passare la notte in bianco e ammirare l'alba sull'Adriatico.
In ogni caso, verso le 9:30 ci si riunisce tutti alla colonia Agip per l'evento finale: la premiazione della gara individuale. L'accesso alla sala è consentito ai soli concorrenti (che occupano i primi posti) e agli accompagnatori: tutti gli altri (in particolare i concorrenti della sola gara a squadre) possono assistere da alcuni maxischermi allestiti per l'occasione. Prima della premiazione nessun concorrente sa nulla su punteggi, classifiche e cut-off. Dopo un po' di discorsi inizia la premiazione vera e propria: le prime informazioni che vengono svelate sono il numero esatto di medaglie di bronzo, d'argento e d'oro che saranno assegnate in totale e il cut-off per la medaglia di bronzo. Poi si premia dal basso verso l'alto, punteggio dopo punteggio: ognuno sa il suo punteggio nel momento in cui viene chiamato, e viene premiato insieme ai suoi ex-aequo (o una parte di essi, se sono tanti). Si procede così per tutti i bronzi, poi per tutti gli argenti, dopodiché c'è una breve pausa per premiare le delegazioni straniere, e infine è la volta degli ori, sempre salendo fino al primo classificato. Tutti i concorrenti, specie quelli che possono sperare in un certo risultato, provano fortissime emozioni, soprattutto tensione positiva: a perdere non si perde niente e a vincere si vince tutto. Si sentono spesso le esultanze e i salti di gioia di chi raggiunge un risultato ben sperato.
Subito dopo la premiazione si possono ritirare gli attestati e visionare le classifiche complete con i punteggi di tutti, e poi tra le interviste, i complimenti e i saluti si fa già ora di tornare in albergo per il pranzo.
Di solito dopo pranzo ci si deve subito dirigere in stazione per, ahimè, partire: 4 giorni per una gara di matematica potranno sembrare tanti, ma una volta arrivati a questo punto il sentimento comune è: "Come? È già finito? Non potevamo restare un paio di giorni in più?"

In ogni caso invito a leggere il programma dell'anno in corso per gli orari precisi. Il programma prevede poi, per il tempo libero (cioè il tempo in cui non si è impegnati con gare o premiazioni), una serie di conferenze e visite guidate a cui c'è la possibilità di partecipare (in modo facoltativo). Tuttavia, soprattutto se le condizioni meteo sono buone, di solito la spiaggia rappresenta un'alternativa di gran lunga preferita dai concorrenti per il tempo libero.
Rinnovo infine un invito che ormai rimbalza di anno in anno e che è abbastanza scontato da ciò che ho scritto: portate un costume e un pallone! :D
Il responsabile della sala seminari
Avatar utente
Federico II
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 14/05/2014, 14:53

Re: Cesenatico 2017

Messaggioda Fastalla » 31/03/2017, 21:24

Ti ringrazio infinitamente per l'esaustività del tuo messaggio, mi è sembrato di trovarmi con la testa già a Cesenatico :D :D :D .
Spero di poter conoscere anche voi 'attivisti' del forum, l'unico mio grande rimorso è di non aver scoperto prima questo bellissimo (e soprattutto stimolante!) ambiente...
Detto questo, ci vediamo a Cesenatico e i migliori auguri a tutti!
;-)

Thomas
Fastalla
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 01/12/2015, 23:34

Re: Cesenatico 2017

Messaggioda cigolains 2 » 02/04/2017, 18:02

Scusate ma con che criterio vengono ammesse le squadre alla finale ?
cigolains 2
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 23/11/2016, 18:04

Re: Cesenatico 2017

Messaggioda unofficial_ » 02/04/2017, 20:27

Le quote sono divise tra tutte le gare (tranne Roma) tramite un algoritmo che si trova, cercando, su oliforum se non sbaglio
Indicativamente numero di squadre partecipanti e risultati passati a Cesenatico sono i due grandi discriminanti
unofficial_
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 10/11/2015, 21:13

Re: Cesenatico 2017

Messaggioda mr96 » 02/04/2017, 21:57

unofficial_ ha scritto:Le quote sono divise tra tutte le gare (tranne Roma) tramite un algoritmo che si trova, cercando, su oliforum se non sbaglio
Indicativamente numero di squadre partecipanti e risultati passati a Cesenatico sono i due grandi discriminanti

L'algoritmo è pubblico su fairmath, ma penso lui intendesse da semifinale a finale: in questo caso, passano le prime n (mi pare 7) da ogni semifinale più ripescaggi (valutati in base alla distanza dal cutoff nella propria semifinale)
mr96
 
Messaggi: 1398
Iscritto il: 11/02/2014, 20:37

Re: Cesenatico 2017

Messaggioda cigolains 2 » 02/04/2017, 21:59

nono intendevo dalle semifinali (a cesenatico ) alle finali (sempre a cesenatico)
cigolains 2
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 23/11/2016, 18:04

Re: Cesenatico 2017

Messaggioda cigolains 2 » 02/04/2017, 23:00

mr96 ha scritto:
unofficial_ ha scritto:Le quote sono divise tra tutte le gare (tranne Roma) tramite un algoritmo che si trova, cercando, su oliforum se non sbaglio
Indicativamente numero di squadre partecipanti e risultati passati a Cesenatico sono i due grandi discriminanti

L'algoritmo è pubblico su fairmath, ma penso lui intendesse da semifinale a finale: in questo caso, passano le prime n (mi pare 7) da ogni semifinale più ripescaggi (valutati in base alla distanza dal cutoff nella propria semifinale)



Grazie mille
cigolains 2
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 23/11/2016, 18:04

Prossimo

Torna a OliMaTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite